Il blog della prima Community dei "Milleuristi & (S)Contenti"

18 febbraio 2008

C'è vita su Marte?

Cito testualmente dal Corriere della Sera di ieri, editoriale di Maria Laura Rodotà in prima pagina:

QUEI FIGLI CON UN BEL COGNOME
Uolter, insomma Veltroni, ha avuto una bella idea. "Per un'Italia nuova" non troppo vecchia, ma anche per segnalare che la solita casta non farà piazza pulita dei seggi in Parlamento. Metterà under 40 e under 30 in lista: ma anche come capilista, prima di lui. Dei giovani, ha detto al Tg1, che si sono distinti "nella vita economica, politica, sociale del paese".
Ottimo. Molto Obama.
Unico guaio, sono già uscite voci sui nomi in lista. Nomi distinti, pure troppo; di rampolli della classe dirigente. Per dire: Benetton-Mondandori-Sensi-Colaninno. Tutte persone eccellenti, per carità; ma più che candidati innovativi sembrano una comitiva da aperitivo all'Hotel Posta di Cortina.
[...]
Speriamo che i giovani capilista, e altri candidati sicuri, non siano solo gente con bei cognomi. Sarebbe un segno di scarso spirito innovativo e di insicurezza identitaria. Speriamo che siano ragazzi/e che si sono distinti nell'economia e nella ricerca, magari scappando all'estero per riuscirci; che organizzano cooperative antimafia, o per aiutare i più poveri, gli immigrati e/o (anatema?) le donne in difficoltà, i precari; gente brava e basta.

Ecco, appunto. Speriamo.

Alessio

11 Comments:

Anonymous prime said...

Sperate male cari autori.

E' il + grosso autogoal che potesse fare il PD ...

:-)

11:31

 
Anonymous Anonimo said...

Concordo con "prime" che sia un autogol...è un po come dire: largo ai giovani ma solo se eredi della casta.....che vergogna!

12:38

 
Blogger Ladypiterpan said...

Purtroppo, pura e semplice cooptazione...
alla faccia del nuovo!
Poveri noi... aivoglia a sbattermi tutti i giorni ad essere lavoratrice, madre, ecc...per portare avanti la baracca!
Ci sarà sempre un figlio "di" che romperà i coglioni!
Anna

14:02

 
Anonymous Anonimo said...

Italia rialzati! o meglio resuscita! :) Ma non odiate questa pagliacciata di stivale?

22:34

 
Anonymous Anonimo said...

Forse sono alla frutta ma vedendo i candidati di destra , sinistra, centro e misture varie mi vien voglia di pregare e sperare che arrivi un miracolo :P

23:18

 
Anonymous Anonimo said...

E fino alle votazioni le loro brutte facce saranno tutti i giorni su tutti i mezzi di comunicazione, a farci offerte e promozioni come nei supermercati....promesse che poi non manterrano mai....bastaaaaaaaaaa!!!!!

11:40

 
Anonymous Anonimo said...

I soliti cognomi delle solite famiglie di mafiosi. Fanculo non avranno mai il mio voto e ancora meno la famiglia berlusconi. Resto a casa a coprirli di insulti su internet

22:49

 
Blogger Eleonora Voltolina said...

Che animosità questo anonimo! Eppure restare a casa e rinunciare a votare è la scelta peggiore. Quella più rinunciataria, quella che significa "Abdico, non faccio più niente per cercare di migliorare il Paese in cui vivo".
Solo che allora chi non va a votare poi dovrebbe anche smettere di lamentarsi che le cose vanno così male, che le leggi sono così ingiuste, che i prezzi sono troppo alti e che chi è ricco diventa sempre più ricco e chi è povero sempre più povero.
Comunque la pensiate, io dico: andate a votare. Per Veltroni, per Berlusconi, per la Santanchè, per Casini, per Bertinotti. Purchè andiate. Perchè la democrazia è una responsabilità di ognuno di noi.

16:16

 
Anonymous Silvia said...

concordo in pieno con l'intervento di eleonora..riallacciandomi all'ultimo commento di un altro post

15:55

 
Anonymous Anonimo said...

Come dice Rocco Tanica al Quasi Tg:

C’è vita su Marte?
Come sapete negli ultimi anni la NASA ha lanciato molte missioni verso il pianeta rosso, la notizia è che recentemente sono state trovate le ennesime tracce di ghiaccio su Marte. Tuttavia gli scienziati sostengono che finché non si troverà almeno uno skipass, nessuno potrà credere a forme di vita extraterrestri..

12:20

 
Anonymous Anonimo said...

Ragazzi alla faccia della novità!!!

15:05

 

Posta un commento

<< Home